Profumo di basilico

3 Lug

Ben due settimane dall’ultimo post e una ferrata in mezzo, insperata conquista della cima del Sassopiatto. Ancora Milano e ancora giornate di quotidiano lavoro.

Ma nel mentre, piccoli decisi passi verso nuovi sentieri. Una diversa modalità di lavoro, vecchi progetti da portare a termine, una ricerca da organizzare, interessi da inseguire. E questa estate calda, troppo nervosa in città, da combattere tra mari e monti. Si perché, dopo due anni, tornerò a bagnarmi nell’acqua marina: per l’occasione quella Ligure.

Ero a Giffoni per il Festival nel luglio del 2007: tra babà e caffé, pizze e mozzarelle, spettacoli e registi, avevo passato un mese diverso ed estremamente ricco (ne conserva il ricordo questo album di foto). Qualche settimana dopo avevo saggiato l’acqua fredda e penetrante dell’Atlantico sulla costa Irlandese del Ring of Kerry. Luogo magnifico, sperduto, puro. Ma per 24 mesi il mare è poi uscito dal mio universo…

Non che sia una grande novità: sono attratto più dalla montagna che dal mare. Eppure ci sono coste adornate da monti originali e curiosi, percorsi da sentieri affascinanti. E la natura può essere bellissima, soprattutto agli occhi di un “estraneo” come me.

Insomma, grazie all’invito di una cara amica, questo weekend farò il Milanese DOC calando dalla città su Santa Margherita Ligure. Domani la camminata tra San Fruttuoso e Portofino; domenica la corsa ed il riposo in spiaggia. Ovviamente, tra le due giornate, temo più la seconda ;-)

Ma sono felice di questa escursione e ne parlerò in un post. Così che la ferrata ligure (perché ci aspettiamo anche corde e chiodi) seguirà la ferrata dolomitica (a breve in homepage). Intanto buon fine settimana: io non vedo l’ora di godermi focacce, pesce e vini bianchi. E l’acqua salata, certo!

Annunci

3 Risposte to “Profumo di basilico”

  1. liz 5 luglio 2009 a 19:02 #

    ferrata momenti di fatica momenti di bellezza in un panorama diverso sotto le corde il mare e non i monti
    tuffarsi nel mare infine serena grazie ad amici
    giorni di contrasto forte
    penso di accogliere tutto con apertura e un sorriso alla diversità del mondo
    ognuno unico con le sue convinzioni imbambolamenti cupezze e profondità e sorrisi
    grazie ad amici perchè accettano anche me unica per come sono

  2. Stef 5 luglio 2009 a 22:13 #

    Tre giorni particolari, intensi e diversi. Persone uniche, situazioni uniche… grazie a te Eliz :-)

  3. intrigo 6 luglio 2009 a 10:56 #

    A LAVORARE NEL CAMPO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: