Preso in trappola tra natura e civiltà

1 Mar

Questo deve essere il periodo dell’anno in cui mi sento “preso in trappola“.

Ma nel senso buono del termine: quando le temperature fingono di risalire e le orde di turisti non si sono ancora svegliate (letteralmente), a me viene una gran voglia di sperimentare ed esplorare. Che sia in casa fra fornelli o fuori per strada, si tratta sempre di voglia di novità.

Questo giro ho deciso di sguinzagliarmi per le vie metropolitane della nostra civiltà, che più occidentale non si può: Londra. Toccata e sfuggita un paio di volte, forse è venuto il momento buono per scoprirne la stoffa. Non che pretenda di capirla a fondo, perché mi sembra un concentrato molto denso di contrasti ed estremi, nel bene e nel male – non assimilabile nel corso di un weekend, per quanto lungo.

Ma cerco un po’ l’atmosfera e lo spirito british che, mi dicono, Londra incarna pienamente. Forse riuscirò almeno ad intuirlo, ad annusarlo. Ho una gran voglia di camminarla in lungo ed in largo, di assaggiarne le delizie ed i trash food, di calarmi nei musei come un reperto archeologico, di bere un po’ di vita notturna – si, anche di beccare un po’ di pioggia. E guai a lei se si azzarda a risparmiarmela!

Intanto, devo lasciare le camminate nella natura per qualche tempo. Mi sono proprio divertito a mettere insieme un piccolo video di scialpinismo, con bella musichetta del Faber. Roba proprio semplice, ma eccola qua ;-)

Post viaggio/ferie/camminata nella civiltà, mi farò riprendere nuovamente dai monti e dallo sci. La stagione sembra finita – ma è solo apparenza. Pieghe e Festival sono già in calendario!

Insomma, preso in trappola tra due passioni: natura e civiltà. Ma pur sempre di camminate si tratta.

_

By the way, sarà anche l’occasione per celebrare, Che cosa? Nuova stagione, ricorrenze, rilanci, sfide…

Annunci

3 Risposte to “Preso in trappola tra natura e civiltà”

  1. Andrea Grizzetti 2 marzo 2010 a 00:02 #

    Ciao Ste, ma sei gia passato per London o ci devi venire?
    Se devi ancora salire fammi sapere e passami a trovare che mi farebbe piacere rivederti.
    magari ci scappa una cena o un pasto assieme

    ciao e a presto

    Andrea

  2. Stefano Novati 12 marzo 2010 a 10:40 #

    Allora carissimo come è andata? Tutto bene? Ti è piaciuta Londra? attendo racconti! abbracci

    • Stef 12 marzo 2010 a 21:11 #

      I racconti arriveranno… la forma forse sorprenderà ;-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: