giusto per info

10 Giu

In questi giorni non muore l’informazione in Italia. Ma subisce un colpo forte, e negativo.
Con le intercettazioni si è anche sbagliato, e ci sono situazioni che vanno evitate. Giusto. Ma negli ultimi anni sono rimaste l’unico mezzo col quale i comuni cittadini, noi tutti, hanno avuto modo di scoprire alcuni dei tanti cancri che stanno divorando il nostro Paese.
Magari non ci siamo indignati; magari neppure abbiamo ascoltato; evidentemente non hanno migliorato la nostra condizione, né certo la nostra politica. Ma almeno potevamo sapere. La possibilità ci rende liberi.
Ora non avremo più questa libertà. Così invece di correggere abbiamo distrutto. Non abbiamo fatto del nostro meglio. Abbiamo protetto i nostri interessi. Perché usare il noi? Perché la politica, anche quella italiana, è lo specchio dei cittadini.
Siamo noi. E non ce ne vergogniamo neppure più.

Ps di info: si, sono rientrato dal mio piccolo viaggio alsaziano/belga/olandese; si, ci saranno racconti; si, certo, finché avremo la libertà di raccontare e commentare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: