Tag Archives: novità

strada

1 Feb

Le strade, le storie e le avventure, come i sentieri, non hanno partenze e conclusioni precise. Le amicizie, gli amori e le passioni non iniziano e finiscono come si apre e si chiude un film. In tante forme, arrivano da lontano e continuano oltre…

Così scrivevo un paio di anni fa, dalle rive del Lai da Rims, per condividere una nuova fase della mia vita.

Così riscrivo oggi, parola per parola: quel sentiero si è concluso, mentre un nuovo cammino è appena iniziato. La vita è una meraviglia perché è una strada continua: sempre nuova, ma antica e carica di emozioni.

Oggi capisco quanto sono fortunato: materialmente, intellettualmente, spiritualmente. Ma le fortune vanno condivise, perché non diventino maledizioni.

Anche il blog è una fortuna: il percorso di Lonely Walker, preso in trappola tra condivisione e solitudine, ha dato risposte a domande che non avrei mai pensato di pormi.

Forse la nuova strada che ho iniziato non è per il camminatore solitario…

Navigare il web mi ha portato lontano, per riportami infine a casa /

E mentre la barca salpa, saluto le sponde che lentamente svaniscono

Per volgere lo sguardo lontano – verso cosa ancora no so

ma dove so di non sapere

 

Annunci

mercati/ni di/vini

15 Dic

Dopo le esperienze dell’anno scorso, ero molto prevenuto sul tempo dei mercatini natalizi, qua in Alto Adige.

Non che i timori siano stati smentiti: traffico pazzesco, smercio senza valore delle tipicità locali, turisti a flotte… e ancora mancano un paio di settimane!

Eppure questa volta è andata diversamente. Sarà stata l’esperienza, sarà questo momento di forte cambiamento, sarà la scoperta di piccole chicche curiose e piacevoli – tutto sommato, il tempo dei mercatini mi è piaciuto!

La forza di Tramin e la passione di Falkenstein hanno rimesso il vino in primo piano /

esaltando ancora più la gioia della cena ruspante al Santlhof /

o il caos bolzanino, redento da un ultimo törggelen poco ortodosso ma di gran qualità al Haidgerberhof /

ma anche il piacere straniante della musica indi con i The Pleasants /

e la ricchezza dell’atmosfera nei mercatini di Vipiteno o Chiusa /

condita meravigliosamente dai pasticci di Acherer e dalla degustazione al Pretzhof /

e in chiusura, i biscotti in casa ed il primo skitour verso il cielo del Rittnerhorn!

Lascio la parola alle immagini, che non possono far vivere le situazioni – però almeno ne danno un’idea :-)

Preludio, Inverno

2 Dic

Banale o non banale, bisogna dire che l’inverno non si è fatto aspettare ;-)

Tanto che la camminata di pochi giorni fa sembra già un lontano ricordo.

Mentre si apre una stagione tutta nuova… tbc ;-)