never stop walking

6 Ago

su nuovi sentieri

strada

1 Feb

Le strade, le storie e le avventure, come i sentieri, non hanno partenze e conclusioni precise. Le amicizie, gli amori e le passioni non iniziano e finiscono come si apre e si chiude un film. In tante forme, arrivano da lontano e continuano oltre…

Così scrivevo un paio di anni fa, dalle rive del Lai da Rims, per condividere una nuova fase della mia vita.

Così riscrivo oggi, parola per parola: quel sentiero si è concluso, mentre un nuovo cammino è appena iniziato. La vita è una meraviglia perché è una strada continua: sempre nuova, ma antica e carica di emozioni.

Oggi capisco quanto sono fortunato: materialmente, intellettualmente, spiritualmente. Ma le fortune vanno condivise, perché non diventino maledizioni.

Anche il blog è una fortuna: il percorso di Lonely Walker, preso in trappola tra condivisione e solitudine, ha dato risposte a domande che non avrei mai pensato di pormi.

Forse la nuova strada che ho iniziato non è per il camminatore solitario…

Navigare il web mi ha portato lontano, per riportami infine a casa /

E mentre la barca salpa, saluto le sponde che lentamente svaniscono

Per volgere lo sguardo lontano – verso cosa ancora no so

ma dove so di non sapere

 

1.1.11 / alba

2 Gen

Niente post d’auguri, nel finale duemila/dieci – è un periodo poco scribacchino, di forte cambiamento…

Nel duemila/undici ci saranno tante novità – anche il blog dovrà trasformarsi e seguire il corso degli eventi…

E allora ho pensato di onorare l’alba del capodanno a modo mio, salendo sulla montagna più alta fra quelle che mi circondano per cogliere la luce nuova e conservarla nel cuore e nella mente.

il mio miglior augurio per l’anno nuovo

 

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.